Retroscena Cristiano Ronaldo: «Lo capii subito quando era più giovane»

© foto www.imagephotoagency.it

Joel Neto, scrittore portoghese ed ex giornalista sportivo, ha rilasciato queste parole su Cristiano Ronaldo, attaccante della Juve. Le dichiarazioni

Lo scrittore portoghese ed ex giornalista sportivo, Joel Neto, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport, parlando così di Cristiano Ronaldo. Le sue dichiarazioni.

«Cristiano rappresenta il Mito. Paulo Fonseca esprime l’umanità. Intervistai Ronaldo negli anni di Manchester. Era giovane, ma già lanciato verso lo “star system” […]. Oltre ai successi personali, è un Eroe Nazionale, quindi appartiene alla Mitologia, perché indossa la maglia della Seleçao e ha segnato 101 gol. Ha lasciato il Portogallo nel 2003 per giocare all’estero, ma lo abbiamo sempre sentito nostro grazie ai suoi successi e alla Nazionale».

LEGGI ANCHE: Roma-Juve, Pirlo scioglie le riserve: due dubbi di formazione per il Maestro

Condividi