La Juve e l’amicizia con il Pordenone. Il presidente: «Rapporti consolidati»

marotta agnelli paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dei nero-verdi conferma il rapporto solido tra la Juventus e il Pordenone

Nel calcio moderno è importante anche avere “amicizie” tra le società. Anche di categorie diverse. E la Juventus ha lavorato negli anni per creare questi rapporti. Ultimo ma non ultimo, quello con il Pordenone.

Proprio il Pordenone che durante l’ultima Coppa Italia ha messo in difficoltà l’Inter, costringendola ai rigori. A confermare la simbiosi tra le due società ci ha pensato il presidente dei nero-verdi Mauro Lovisa. Ascoltato dai microfoni di Trivenetogoal durante il ritiro della sua squadra ad Arta Terme, Lovisa ha dichiarato: «Pordenone-Juventus B al Bottecchia? Ci pensavo giusto stamattina, con la Juve abbiamo un rapporto consolidato e abbiamo appena ceduto un 2004 molto forte. Il calcio in crisi? Martedì è mia intenzione convocare una tavola rotonda in Lega con i club di A e B, perché è evidente che il sistema così non funziona e dobbiamo cercare soluzioni comuni»

Articolo precedente
Juve in tournée senza attaccanti. Negli Usa il “9” sarà Bernardeschi
Prossimo articolo
trapattoniIl Trap avvisa la Juve: «Ok CR7, ma in Italia non è mai facile vincere»