Juve-Atalanta, l’aneddoto: il look di Gasperini? Merito di Boniperti

© foto www.imagephotoagency.it

In pochi sanno che il taglio di capelli di Gian Piero Gasperini è unicamente attribuibile alle indicazioni dell’ex presidente della Juventus Giampiero Boniperti. L’aneddoto

Giampiero consiglia Gian Piero. Sembra l’inizio di una barzelletta ma in realtà si tratta dell’incipit di un aneddoto che vede protagonisti l’ex presidente di Madama e l’attuale allenatore dell’Atalanta. Siamo nell’estate del 1976: un appena 18enne Gian Piero Gasperini viene convocato dalla Juventus per svolgere il ritiro con la prima squadra. Nella lettera spedita dalla società per fissare luogo e data del raduno compare una curiosa postilla a firma del pres Boniperti: “Presentarsi con i capelli corti e ordinati“.

L’allora scapigliato Gian Piero deve così rinunciare al suo giovanile taglio per prestarsi a una parvenza più sobria. Quel look, mai più abbandonato da Gasperini, sarà, salvo sviluppi clamorosi, quello che il tecnico presenterà anche stasera all’Allianz Stadium. Ai bianconeri di Allegri l’arduo compito di fargli rizzare di nuovo i capelli.

Articolo precedente
«Trovato l’aereo per Firenze, si parte alle 4.30». Il retroscena: tutta la Juve rispose all’annuncio di Buffon
Prossimo articolo
Champions League, due italiane ai quarti: ecco da quando non accadeva