Juve Fiorentina: i gol bianconeri tra Anastasi, Matri e Dybala

© foto www.imagephotoagency.it

Juve Fiorentina: i gol bianconeri tra Anastasi, Matri e Dybala. Uno sguardo al passato tra le reti contro i toscani

La gara tra Juve e Fiorentina, che si giocherà domenica alle 12:30, è una delle più sentite del calcio italiano. Sono stati tanti i momenti speciali legati a questa sfida, in particolar modo a favore dei bianconeri, spesso e volentieri usciti vincenti da questo scontro.

Come non ricordare Pietro Anastasi che segnò il 19 ottobre 1975 l’ultimo gol dei 303 segnati con la Juve da parte di Pietruzzu, recentemente scomparso dopo una lunga malattia, autore del definitivo 4-2.

Gli anni proseguono, ma le vecchie abitudini non cambiano. Altri gol di un centravanti a decidere la sfida. Siamo nella stagione 2012-2013 quando Alessandro Matri segna uno dei gol più iconici degli ultimi anni. Infatti, l’ex bomber bianconero, realizzò un gol senza una scarpa, quest’ultima persa poco prima di colpire in porta. A proposito, parlò scherzosamente Pavel Nedved a Juventus Tv: «Io nella mia carriera non ho mai visto fare un gol così. Siamo riusciti a segnare anche senza scarpa, vuol dire che è il nostro momento».

Infine quello di Paulo Dybala, nella stagione 2015-16, quando realizzò il gol del 3-1 dopo le reti di Cuadrado e Higuain. La marcatura venne segnata nei minuti di recupero e fu tra i più classici della Joya: finta, sterzata e sinistro a beffare Tatarusanu.