Juve Verona: le tre cose che non hai notato

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Juve Verona: le tre cose che non hai notato della partita dell’Allianz Stadium. Gli episodi più curiosi sfuggiti all’attenzione dei più

Juve-Verona: le tre cose che non hai notato. Oltre il pareggio, oltre la reazione tardiva, oltre l’impatto di Kulusevski. Tre episodi sfuggiti all’attenzione dei più.

1. Bonucci-Kalinic: Leo perde la scarpa

Minuto 54: contatto tra Bonucci e Kalinic, uno dei tanti. Pasqua non fischia ma poi si accorge che Bonucci ha perso lo scarpino

2. Faraoni provoca Kulusevski

Nei minuti di recupero tanto nervosismo in campo: si genera un accenno di rissa vicino alla linea laterale. Il motivo? Un pizzicotto di Faraoni da dietro a Kulusevski, poi ingiustamente ammonito

3. Juric nervoso nel finale: ma con chi ce l’ha?

Juric molto nervoso subito dopo il triplice fischio. «Ho preso insulti», taglia corto nel post gara. Difficile capire se ce l’avesse con la tribuna, qualche giocatore, o con la panchina avversaria

 

Condividi