Juventus 2018-2019: chi batterà rigori, punizioni e calci d’angolo

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus 2018-2019: ecco chi batterà i calci piazzati in zona offensiva. I prescelti da Massimiliano Allegri per rigori, punizioni e calci d’angolo

Il ritiro della Continassa è ormai iniziato da qualche giorno, la stagione si avvicina. La Juve corre, la Juve suda, la Juve prende forma. Nelle idee e nello spogliatoio, attendendo gli interpreti Mondiali, quelli che rientreranno alla spicciolata dopo le vacanze. Il quadernino di Massimiliano Allegri comincia a riempirsi di fitti appunti: indicazioni, suggerimenti, promemoria.

C’è un aspetto, specifico, a cui il tecnico livornese avrà sicuramente già iniziato a pensare: i calci piazzati, arma sempre più letale del football moderno. Non tanto per quanto concerne lo sviluppo dei vari schemi, che verranno poi registrati e digeriti con la rosa al competo, quanto più per la semplice designazione dei tiratori che andranno a prendersi in carico le varie battute da fermo in zona offensiva. Facile intuire come, nel pacchetto dei prescelti della scorsa stagione, faccia il suo fragoroso ingresso Cristiano Ronaldo, specialista assoluto in materia. Meno immediato, ma comunque altrettanto incisivo in tal senso, l’approdo di a Torino di Joao Cancelo.

Calci d’angolo e punizioni laterali

Il piede raffinatissimo del terzino portoghese sarà la grande novità: Joao Cancelo è uno dei cinque crossatori migliori del pianeta, soprattutto dalla trequarti. Nessun giocatore della rosa bianconera sa tagliare il pallone come lui. Miralem Pjanic rimane una sicurezza da corner, al pari di Paulo Dybala che però quest’anno andrà meno dalla bandierina. 

Da DX: prima scelta: Joao Cancelo – prima alternativa: Paulo Dybala – altre soluzioni: Miralem Pjanic, Federico Bernardeschi

Da SX: prima scelta: Miralem Pjanic – prima alternativa: Joao Cancelo – altre soluzioni: Paulo Dybala

Punizioni verso la porta

Cristiano Ronaldo, come prevedibile, sconvolgerà le gerarchie. Il cinque volte Pallone d’Oro difficilmente rinuncerà a una punizione dal limite, nonostante le ingombranti presenze di Pjanic e Dybala. Sia l’argentino sia il bosniaco sono devastanti con l’interno collo a rientrare ma, appunto, non sono CR7. Proprio l’ex Roma potrebbe patire di più la presenza di Cristiano in quanto ugualmente destrorso, mentre la Joya dovrebbe comunque preservare la sua mattonella sul centro destra al pari, nel suo piccolo, di Bernardeschi. In ogni caso più la palla si allontanerò dall’area di porta più sarà facile scegliere la potenza atomica del 7 di Funchal.

Da Centro DX: prima scelta: Paulo Dybala – prima alternativa: Cristiano Ronaldo – altre soluzioni: Federico Bernardeschi, Miralem Pjanic

Da Centro C: prima scelta: Cristiano Ronaldo – prima alternativa: Miralem Pjanic – altre soluzioni: Paulo Dybala

Da Centro SX: prima scelta Cristiano Ronaldo – prima alternativa: Miralem Pjanic – altre soluzioni: Paulo Dybala

Calci di rigore

Anche qui la leadership di Cristiano avrà tutto il peso di questo mondo, così come i gravi errori nella passata stagione di Paulo Dybala. Il portoghese ha il ghiaccio nel sangue e, nonostante non sia un rigorista propriamente infallibile (tira con l’83% dal dischetto), è abituato a fare gol nei momenti che contano. Pjanic e Marchisio sono alternative qualora né il portoghese né l’argentino siano i campo.

Prima scelta: Cristiano Ronaldo – prima alternativa: Paulo Dybala – altre soluzioni: Miralem Pjanic, Claudio Marchisio

Articolo precedente
Europeo Femminile Under 19, Italia sconfitta all’esordio
Prossimo articolo
allegriAllenamenti Juventus, Alex Sandro se la ride – VIDEO