Juventus B al Moccagatta di Alessandria, scoppia la protesta grigia

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’ufficialità arriva la protesta: la Juventus B al Moccagatta non è soluzione che piace ai tifosi dell’Alessandria. Scatta la protesta

Il progetto Juventus B, o Juventus U23 che dir si voglia, è appena partito e già crea scompiglio. I bianconeri di Zironelli giocheranno infatti le gare casalinghe allo stadio “Giuseppe Moccagatta” di Alessandria, impianto storicamente destinato alla prima squadra dei grigi. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, una frangia piuttosto nutrita dei tifosi dell’Alessandria avrebbe manifestato – anche sui social –  tutto il proprio dissenso nei confronti di una scelta che per molti guarda solo all’aspetto economico, non tenendo conto di passione e fede sportiva.

A voler tranquillizzare gli animi, sono arrivate le parole di Luca Di Masi, presidente del club piemontese: «Ci saranno sempre e solo i nostri tifosi in curva. Questo è un punto fermo dell’accordo, loro andranno nel settore ospiti. Per noi è un motivo di vanto, la Juventus ha scelto il nostro stadio per qualità, e non quello di Novara o Vercelli».

Articolo precedente
Sara GamaArsenal-Juventus Women 5-0: tabellino e sintesi del match
Prossimo articolo
Allegri svela la ricetta per vincere in questa stagione – VIDEO