Valencia, Marcelino non vuole distrazioni: «Prima il Betis, poi la Juventus»

Mandzukic
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Valencia Marcelino ha parlato della sfida di campionato contro il Betis e non ha voluto pensare alla Juventus in Champions League

La nuova edizione della Champions League sta finalmente per ricominciare. Tra martedì e mercoledì, infatti, le 32 squadre arrivate alla fase a gironi daranno vita alla prima giornata, tutte con l’obiettivo di alzare la “coppa dalle grandi orecchie”. Una delle grandi favorite quest’anno è la Juventus, la quale ha acquistato Cristiano Ronaldo proprio per tentare l’assalto all’Europa. I bianconeri sono stati inseriti nel Gruppo H con Manchester United, Valencia e Young Boys. La squadra di mister Allegri esordirà mercoledì a Valencia, nel caldissimo Estadio de Mestalla.

Valencia che però prima di affrontare la Juventus vuole affrontare il match di Liga contro il Betis. Ieri l’allenatore degli iberici Marcelino ha proprio parlato di questo in conferenza stampa: «Turnover? Questa partita è importante e faremo il massimo per vincere. I giocatori non devono pensare al prossimo impegno. Abbiamo una rosa che ci permette di essere competitivi in ogni posizione. La Champions è un premio per la scorsa stagione ma non vogliamo distrazioni. Dobbiamo dimostrare di essere un grande club e cercare di arrivare quarti in campionato, quindi servirà la massima attenzione sul Betis. Garay? Speriamo di riaverlo presto con noi, ma non sappiamo quando tornerà a disposizione. Kondogbia sta bene, se non ci saranno complicazioni sarà disponibile. Guedes potrebbe essere convocato, ha voglia di giocare»

Articolo precedente
pogbaCaso Pogba, Mourinho getta acqua sul fuoco: «Non mi ha mai chiesto la cessione»
Prossimo articolo
L’accoglienza a Claudio Marchisio dai suoi nuovi compagni dello Zenit – VIDEO