Juventus, il mondo è cambiato: in sette anni monte ingaggi raddoppiato

marotta agnelli paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Dall’arrivo dell’attuale dirigenza, i bianconeri sono passati da Amauri e Diego a Ronaldo e Dybala, avvicinandosi sempre di più al top

Le cose nel mondo del calcio possono cambiare velocemente. Un giorno sei al top, l’altro non sei nessuno, e viceversa. E alla Juventus è un po’ successo questo: dal 2006, anno della retrocessione in Serie B, i bianconeri sono risorti dalle proprie ceneri e in 12 anni hanno conquistato sette Scudetti consecutivi, quattro Coppa Italia in quattro anni, tre Supercoppe e due finali di Champions League.

Grande merito di questi successi è da attribuire assolutamente alla dirigenza attuale della Vecchia Signora. Dal 2010 il quartetto Agnelli-Nedved-MarottaParatici ha fatto un ottimo lavoro dal punto di vista sportivo e finanziario. Tanto che la Juventus ha raddoppiato in sette anni il proprio monte ingaggi: dai 109 milioni lordi del primo anno di Conte si è passati infatti a 221,8 milioni. Un balzo incredibile, che spiega ancora una volta di più i successi della Vecchia Signora.

Articolo precedente
cristiano ronaldoMeglio Ronaldo o Neymar? Due tifosi trentini in ospedale dopo una lite
Prossimo articolo
Rassegna Bianconera di venerdì 24 agosto 2018