Juventus, ora Rugani è incedibile. E può giocarsi le sue carte

rugani
© foto www.imagephotoagency.it

L’addio di Caldara ha bloccato la cessione di Rugani al Chelsea. Ora il giovane difensore italiano deve sfruttare l’occasione

Daniele Rugani è stato dato come sicuro partente per tutto il corso dell’estate. Le voci sull’interessamento del Chelsea del nuovo allenatore Maurizio Sarri sono state veramente tante. E, per dirla tutta, la trattativa tra i Blues e la Juventus era davvero a un passo dalla riuscita. Ma poi è arrivato il Milan, e la cessione di Caldara in rossonero ha cambiato le strategie di Marotta e Paratici.

Ora, dunque, Rugani diventa incedibile per la Juventus. Certo, l’arrivo di Bonucci lo colloca ancora più indietro nelle gerarchie di mister Allegri, ma il giovane difensore italiano può sfruttare bene le sue carte. Innanzitutto perché è il più giovane centrale della rosa, e in alcuni momenti della stagione la sua freschezza servirà. Poi perché, in una annata con circa 60 partite, è normale che tutti trovino spazio. Ora sta allo stesso Rugani di essere da Juve.

Articolo precedente
Marcelo, dalla Spagna insistono: «CR7 lo vuole alla Juve». Ma ora Alex Sandro non si muove
Prossimo articolo
Sheva benedice CR7 e Bonucci: «Grandi acquisti per la Champions»