Juventus, i procuratori ti costano 37 milioni: l’analisi

jorge mendes
© foto www.imagephotoagency.it

Il club bianconero ha riconosciuto poco più di 37 milioni a procuratori e agenti Fifa per le operazioni di mercato. È quanto emerge dalla relazione semestrale della Juventus

Nella finestra estiva 2018-19, la Juventus ha riconosciuto oltre 37 milioni in commissioni a procuratori e agenti FIFA. È quanto si apprende dall’analisi di Calcio&Finanza in seguito alla stesura dalla relazione semestrale del club presieduto da Andrea Agnelli.

Nel dettaglio di questi 37 milioni, circa 6 sono stati integralmente spesati, i restanti 31 sono stati capitalizzati e verranno pertanto ammortizzati in un periodo lungo quanto la durata del contratto dei relativi giocatori.