Ronaldo ha trovato il suo “nuovo Benzema”: che coppia con Mandzukic!

© foto www.imagephotoagency.it

I due attaccanti stanno mostrando una grande affinità. La Juventus si basa su di loro per l’assalto Champions, ma intanto Ronaldo si deve sbloccare

La Juventus, dopo la sosta per le Nazionali, è pronta per tornare a giocare in Serie A. Appuntamento oggi alle ore 15 per la sfida valida per la quarta giornata del nostro campionato contro il Sassuolo. I bianconeri vogliono continuare a vincere per tentare la prima mini-fuga. Ma la partita dell’Allianz Stadium può essere importante anche per trovare entusiasmo per l’esordio di mercoledì in Champions League contro il Valencia.

Mister Max Allegri, per affrontare questo periodo di sette partite in 20 giorni, sta pensando di applicare un importante turnover per avere tutti al 100%. Turnover che, però, non dovrebbe toccare la coppia d’attacco formata da Cristiano Ronaldo e Mario Mandzukic. Il portoghese ha trovato nel croato un’ottima spalla, e ne sta facendo il “nuovo Benzema”. Come con con il francese ai tempi del Real Madrid, Ronaldo vuole sfruttare la fisicità di Mandzukic per aprirsi gli spazi per il gol. Un gol che per il portoghese non è ancora però arrivato. Nelle prime tre partite, infatti, Ronaldo è andato sempre vicino alla realizzazione, ma le prestazioni dei vari Sorrentino, Strakosha e Sepe e la sfortuna hanno per ora bloccato il fenomeno ex Real. Chissà che oggi con il Sassuolo non sia il giorno giusto per il gol di Ronaldo. Ovviamente con l’aiuto di Mandzukic.

Articolo precedente
Matuidi, il tuttofare a centrocampo del quale Allegri non può fare a meno
Prossimo articolo
Juventus Under 23, il mister dell’Alessandria D’Agostino carica l’ambiente