Juventus Under 17, esordio vincente col Carpi sulle ali di Abou

La Juventus Under 17 di mister Francesco Pedone ha battuto per 1-0 il Carpi a Vinovo: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(Mauro Munno inviato a Vinovo) – Promette bene la Juventus Under 17 di Francesco Pedone, anzi benissimo. I bianconeri non sbagliano alla prima di campionato regolando per 1-0 il Carpi all’Ale&Ricky davanti a circa 300 spettatori. È una Juve che mette in vetrina diversi nuovi acquisti, belli luccicanti, e fa intravedere trame di gioco suggestive anche se, comprensibilmente, acerbe. I tre punti danno morale e la consapevolezza che si sta remando, tutti insieme, nella direzione giusta. Francesco Pedone lo sa e lo dice ai nostri microfoni nell’intervista post gara.

Primo tempo di controllo, impreziosito dalla rovesciata gemma di Abou: i bianconeri non rischiano mai e sfiorano a più riprese il raddoppio, soprattutto sugli sviluppi di corner. Nella ripresa, complice la condizione non ancora ottimale e qualche disattenzione di troppo, Madama Jr si espone a qualche ripartenza velenosa del Carpi. Ma alla fine l’1-0 è più che legittimo. Brillano tra i nuovi De Winter e Ahamada, volenteroso ma appannato sotto porta il baby bomber Da Graca.


Juventus-Carpi 1-0: sintesi e moviola

11′ Gol Abou! – Giocata bella da impazzire dell’esterno di origine ivoriana che rovescia su una sponda aerea di Brentan. Mascolo può solo sfiorare il pallone che termina in rete

29’ Punizione furba di Abou che prova a sorprendere Mascolo sul suo palo (nel VIDEO sopra). Attento l’estremo difensore a non farsi sorprendere e a deviare in corner

37’ Da Graca spara addosso al portiere da due passi! Che occasione per il centravanti bianconero e che errore

21’ st Spreca Abou dopo il coast to coast di Ahamada, tap-in altissimo in seguito alla deviazione corta di Mascolo


L’uomo partita

Abou – Razack Franck Teher Abou. Il nome è lungo ma tra qualche anno lo conoscerete tutti a memoria. Esterno destro di rapidità e qualità fuori dal comune: gioca a sinistra per rientrare e sparare col destro. Quattro volte su cinque va via in uno contro uno ed è sempre  pericoloso. Il gol poi: non ne parliamo neanche. Dopo un anno da protagonista in Under 16, il “nuovo Coman” (a cui assomiglia sia calcisticamente sia fisicamente) è pronto a prendersi anche l’Under 17.


Juventus-Carpi 1-0: risultato e tabellino

Reti: 11′ Abou

Juventus (4-2-3-1): Raina; De Winter, Riccio, Verduci, Pittavino; Brentan, Zanchetta; Sterrantino,Ahamada, Abou; Da Graca. Dalla panchina: Basso, Mosagna, Fontana, Poletti, Sekulov, H’maidat, Spitale, Poppa. All. Pedone.

Carpi (4-4-2): Mascolo; Gianelli, Vezzano, Lombardo, Tamburini; Ranieri, Gilbertoni, Gazzara, Mazzali; Borriello, Zambrini. Dalla panchina: Bernardi, Paluan, Guerra, Pensalfini, Esposito, Venturelli, Mazzoli, Tuilpano, Bianchieri. All. Rossi.

 Arbitro: Gauzolino di Torino.

Ammonizioni: 25’ st Ranieri, 27’ st Riccio

Articolo precedente
pedoneJuventus Under 17, Pedone dopo il Carpi: «Soddifatto, bene i nuovi»
Prossimo articolo
giovanni valentiJuventus Under 15, straripante vittoria per 8-0 contro il Carpi