Kean è nei guai, Everton furioso: «Siamo inorriditi». Cosa è successo

Iscriviti
kean
© foto www.imagephotoagency.it

Kean è nei guai, Everton furioso: «Siamo inorriditi». Durissimo comunicato diramato dal club inglese. Cosa è successo

Moise Kean è nei guai. Stando a quanto riportato dal Daily Star l’attaccante classe 2000 avrebbe violato la quarantena organizzando una festa in casa con altre persone. A corredo della notizia alcuni screen provenienti dal profilo Snapchat dell’ex Juventus.

È arrivato in tal senso un durissimo comunicato dell’Everton che recita: «Il club è inorridito dalla notizia dell’incidente riguardante un nostro giocatore della prima squadra, che ha ignorato le direttive governative e il regolamento del club durante la pandemia di Coronavirus. La società ha espresso fortemente il proprio disappunto al giocatore e chiarito che queste azioni sono intollerabili. L’Everton ha sottolineato l’importanza di seguire le direttive del governo, dentro e fuori casa, attraverso una serie di comunicati ufficiali. Il servizio sanitario merita rispetto per il lavoro, il miglior modo per mostrarlo è fare di tutto per proteggerli».

Condividi