Kean riscrive la storia: altro traguardo raggiunto con la doppietta all’Udinese – VIDEO

Moise Kean è stato l’uomo simbolo della Juve con l’Udinese. I due gol hanno permesso all’attaccante di tagliare un altro traguardo

Una serata sotto i riflettori dell’Allianz Stadium per Moise Kean. L’attaccante classe 2000 ha letteralmente trascinato la sua Juve contro l’Udinese, realizzando una meravigliosa doppietta e conquistando un calcio di rigore trasformato da Emre Can.

Con questa prestazione sontuosa, l’attaccante classe 2000 ha riscritto nuovamente la storia. Come riportato nel tweet di OptaPaolo, Kean a 19 anni e 8 giorni è il più giovane giocatore della Juventus a segnare almeno due gol in una partita di Serie A dopo Giuseppe Galderisi (18 anni e 329 giorni) nel febbraio 1982.