Khedira, futuro incerto: la Juve può puntare ancora sul tedesco?

© foto www.imagephotoagency.it

Khedira, futuro incerto: la Juve può puntare ancora sul tedesco? Tanti e prolungati gli infortuni stagionali. Ma quel rinnovo…

«Dopo quattro mesi di continuo dolore al mio ginocchio, ho deciso di sottopormi a un intervento, lasciandolo guarire completamente… Sono concentrato sul tornare al 100% per l’inizio della prossima stagione. Non vedo l’ora di lottare di nuovo per raggiungere i nostri obiettivi». Non più tardi di un paio di giorni Sami Khedira fa mandava questo messaggio ai tifosi della Juventus. Come a dire: «Ehi, l’anno prossimo ci sarò anche io, se il fisico me lo consente». Anche se a giorni arriverà la suddetta operazione, anche se quest’anno di tracce tangibili del rendimento del tedesco se ne sono viste onestamente poche.

Colpa degli infortuni e della sfortuna – vedi la diagnosi di quella aritmia atriale -, nel complesso il tedesco è stato fuori oltre metà stagione. Garanzie quindi poche a livello fisico, che però non hanno impedito alla Juventus di rinnovargli il contratto in settembre. Allegri lo stima (tanto) e ci conta ancora (molto), al netto delle voci di mercato rumorose e insistenti, al netto di Aaron Ramsey. La verità è che la lista dei trofei vinti da Sami è più corta solo di quella della cronistoria dei suoi infortuni. Se sta bene può essere ancora determinante, ma avviarsi verso un’altra stagione del genere sarebbe inutile, quasi frustrante. Allo staff medico dei bianconeri, più che agli uomini mercato, tutte le valutazioni del caso.