Connettiti con noi

Hanno Detto

Larini: «Buffon? Era stato ceduto a Roma e Barcellona, poi la Juve…»

Pubblicato

su

Fabrizio Larini, ex direttore sportivo del Parma, ha parlato di un retroscena relativo a Gigi Buffon: le sue parole

Fabrizio Larini, ex dirigente del Parma, ha svelato alcuni retroscena relativi al primo passaggio di Buffon alla Juventus. Le parole alla Gazzetta di Parma.

«Cosa ho pensato dello striscione ostile appeso al Tardini qualche settimana fa? Che era un’assurdità. Io ero diesse quando fu ceduto e so bene come andarono le cose. Lui non chiese mai di andare via, tanto meno di andare alla Juve. La proprietà aveva deciso di cedere alcuni big e alleggerire il bilancio ripartendo con giocatori più giovani. Lo avevamo già venduto al Barcellona, e lui ci sarebbe andato, ma si mise di traverso la sua famiglia: preferivano restasse in Italia. Poi s’era fatta sotto la Roma, anche lì l’affare era definito ma Tanzi non volle darlo perché in quel periodo non era in armonia con la proprietà giallorossa. Fu così che spuntò l’idea della Juve ma si era già avanti nel mercato».