LAVAGNA TATTICA – Alla Juve sta mancando l’incisività delle mezzali

juve rabiot
© foto www.imagephotoagency.it

Gli interni della Juve, tra cui Rabiot, spesso non danno un’adeguata pericolosità alla squadra. Sarri si aspetta di più

Ormai è frequente vedere una Juve che crea poco in fase di rifinitura, con un predominio del palleggio che però non si traduce in un adeguato livello di pericolosità. I bianconeri attaccano facendo tanta densità in zona palla, avvicinando i propri giocatori per poter combinare di prima sul breve.

Un esempio nella slide sopra, con le due punte e le mezzali in una posizione molto stretta. Gli interni della Juve stanno però faticando in queste situazioni di gioco, senza dare l’apporto offensivo che ci si auspicava. Tirano molto poco in porta (da 0.5 a 0.7 massimo conclusioni per 90′), con pochi passaggi chiave. Rabiot è uno di quelli che soffre gli spazi stretti con cui la Juve attacca, dà il meglio quando ha più campo davanti a sé. Sarri deve ancora raggiungere un’efficacia ottimale.

Condividi