LAVAGNA TATTICA – Bonucci anticipa costantemente Lukaku

juve bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

Anche grazie a Bonucci, la Juve ha sovrastato le punte dell’Inter. Il capitano bianconero ha fatto la differenza su Lukaku

La Juve di ieri è stata discontinua. Prima del gol di Ramsey, che ha dato una scossa, stava faticando nel pressare bene in avanti, con l’Inter che usciva facilmente da dietro. Dopo il vantaggio, invece, si è finalmente vista l’intensità che vuole Sarri. Va detto che, anche nei momenti peggiori della partita, la pericolosità nerazzurra è sempre stata bassa, con Lukaku e Lautaro in difficoltà.

Molti meriti sono dei difensori centrali della Juve, ossia Bonucci e De Ligt. In particolare, il viterbese ha disputato una prestazione maestosa tanto quando si doveva difendere più bassi, tanto quando si manteneva un baricentro più alto. Bonucci si è distinto per costanti anticipi su Lukaku, anche nella metà campo avversaria. L’Inter palleggia bene con pazienza da dietro, ma lo scopo resta quello di arrivare alla verticalizzazione per le punte: se queste vengono sovrastate spalle alla porta, l’Inter ha poche soluzioni tattiche per risalire. E perde la principale arma offensiva. Bonucci, non a caso ha effettuato la bellezza di 4 intercetti, 2 tackle vinti e 3 duelli aerei. Un esempio nella slide sopra, in cui anticipa Lukaku su un lancio da dietro, innescando una ripartenza nella metà campo avversaria (il pallone finisce a Bentancur). Una prova monumentale dopo il disastro di Lione.

Condividi