LAVAGNA TATTICA – Douglas Costa crea imprevedibilità in fascia

© foto www.imagephotoagency.it

Douglas Costa è tra le principali fonti creative della Juventus. Come ha detto Sarri, preferisce partire largo che non dentro il campo

Nel post Juventus-Udinese, Sarri ha detto che Douglas Costa avrebbe le caratteristiche per fare la differenza tra le linee, ma che tuttavia preferisce partire da una posizione più defilata. Lo si è d’altronde visto nel match di Coppa Italia, dove i bianconeri si sono disposti con un 433 in cui Dybala e il brasiliano partivano larghi.

Con il progredire della manovra, capitava poi che il brasiliano si stringesse al centro vicino agli altri attaccanti. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi tende a ricevere largo, perché preferisce dribblare quando è vicino alla linea di fondo. Un esempio nella slide sopra, l’azione che porta al palo di Bentancur. Salta il quinto avversario, stringe e premia l’inserimento dell’uruguagio. Con Costa a sinistra, la Juve ha una fonte di gioco in più in zona di rifinitura.

Condividi