LAVAGNA TATTICA – Douglas Costa e la capacità di soffrire

© foto www.imagephotoagency.it

Nel secondo tempo di Juve-Milan, la posizione di Douglas Costa ha mostrato come i bianconeri sappiano soffrire. 442 in fase difensiva

In questi mesi, la Juve di Sarri si è sempre difesa con il 4312. L’introduzione di questa disposizione tattica è servita per dare alla squadra più solidità in fase difensiva, e a ciò si spiega l’utilizzo massiccio di Bernardeschi.

Tuttavia, nel finale del match col Milan si è visto qualcosa di diverso. Per difendere il risultato, i bianconeri si sono disposti con due linee da 4, in un blocco medio basso. Nella slide sopra si vede il 442 della Juve, con Douglas Costa nella posizione di esterno sinistro. La capacità di adattarsi al contesto e di saper soffrire è un principio importante della squadra di Sarri.