Connettiti con noi

News

LAVAGNA TATTICA – Il prossimo mercato deve aiutare le mezzali

Pubblicato

su

A centrocampo la Juve di Sarri ha forse giocatori inferiori rispetto agli altri top club. Ma sono sottoposti a un lavoro difficilissimo senza palla

Finora, la Juve di Sarri ha avuto alcuni equivoci tattici. Tra le molte cose che hanno funzionato a tratti, c’è la continuità del pressing. Avendo punte non particolarmente intense e generose ha costretto le mezzali a un lavoro generosissimo senza palla. Anche per questo Matuidi ha giocato sempre o quasi, visto che il francese è l’interno della Juve che sa coprire porzioni di campo più ampie, con profondi scivolamenti laterali.

Se la Juve, l’anno prossimo, vorrà avvicinarsi di più ai dettami dell’allenatore, dovrà necessariamente migliorare la prima pressione, senza sfiancare la mezzala sul lato debole. Anche per questo va preso un attaccante (che sia ala, trequartista o prima punta) che lavori bene senza palla.