LAVAGNA TATTICA – Il sacrificio difensivo di Bentancur

© foto www.imagephotoagency.it

Bentancur è sempre più importante per la Juve. Contro il Sassuolo, si è visto il suo grande atletismo in spazi larghi.

Juve-Sassuolo ha mostrato bene pregi e difetti di Bentancur. Se può migliorare negli smarcamenti sullo stretto, nell’ultimo passaggio in zona di rifinitura e nell’aggressione della profondità, la sua generosità difensiva è invece determinante. Lo si è visto in particolar modo nella ripresa, quando gli spazi sono aumentati e il Sassuolo ha attaccato di più in transizione.

L’uruguagio è generosissimo nelle corse all’indietro, sa coprire ampie porzioni di campo. Un qualcosa che Khedira soffre, visto che il tedesco non ha le doti atletiche per coprire il campo in ampiezza. Un esempio nella slide sopra, in cui, nel finale di gara, ha ancora la lucidità e forza per aiutare Cuadrado nel raddoppio su Boga. In questa situazione, riesce a recuperare palla. Bentancur sta diventando sempre più importante per Sarri.