LAVAGNA TATTICA – Le qualità di Rabiot negli inserimenti

© foto www.imagephotoagency.it

Rabiot sta provando a prendersi la Juve. Il francese finora incide soprattutto per le qualità negli inserimenti

Quando si pensava a Rabiot nella Juve, venivano in mente soprattutto le qualità nel palleggio. Pareva un profilo in grado di rendere dominante la squadra con la palla, proprio per quelle che sono le intenzioni di Sarri. Invece, stiamo finora vedendo un giocatore che fatica in spazi stretti, appare lento nei movimenti e nella distribuzione di palla.

Al contrario, quando ha tempo e campo per aggredire la profondità, ammiriamo un calciatore con evidenti qualità negli inserimenti, anche grazie a una fisicità notevole. Non è un caso che migliori nella ripresa, proprio perché ci sono più spazi: oltre alla capacità di buttarsi dentro, Rabiot possiede ottime doti nelle conduzioni palla al piede, che consentono di spaccare in due i rivali. Insomma, Rabiot finora è più un box to box che non una mezzala di palleggio. Sarri probabilmente si aspetta che migliori anche per quanto riguarda l’impostazione e il fraseggio sul breve.