LAVAGNA TATTICA – Pjanic e i triangoli coi compagni

© foto www.imagephotoagency.it

Pjanic si sta esaltando nel nuovo stile tattico della Juve. Sarri gli chiede di associarsi sul breve coi compagni vicino a lui

La Juve di Allegri era una squadra che giocava soprattutto sul lungo, con tanti cross e continui cambi di campo. Al contrario, con Sarri si privilegiano le vie centrali, con tanta densità in zona palla e continui passaggi corti. Anche contro avversari che si difendono bassi, la priorità è quella di disordinare la struttura tattica avversaria giocando sul breve con combinazioni centrali.

Pjanic si sta esaltando in questo contesto, col bosniaco che ha tante soluzioni di passaggio alle spalle della linea di pressione rivale. Pure contro l’Atletico, la Juve ha cercato di muovere il compatto 442 dei colchoneros con una fitta rete di passaggi sul breve. Un esempio sulla slide sopra. In pochi metri, Danilo serve un Dybala venuto incontro, il quale di prima premia lo smarcamento di Pjanic. E’ ormai molto abituale vedere queste combinazioni a pochi tocchi, un qualcosa che con Allegri non si cercava. Questa è la principale differenza tra Sarri e la precedente gestione.

Condividi