LAVAGNA TATTICA – Ronaldo e la poca efficacia in contropiede

© foto www.imagephotoagency.it

La Juve e Ronaldo devono migliorare nella gestione delle ripartenze. Tanti errori nel secondo tempo contro l’Atletico

La Juventus del secondo tempo contro l’Atletico Madrid si è abbassata molto. Nonostante i colchoneros fossero sbilanciati e concedessero parecchi spazi in mezzo, i bianconeri non sono ripartiti nel migliore dei modi. La gestione del possesso è spesso stata problematica, non si sono avute molte occasioni per il raddoppio.

Un esempio nella slide sopra: si vede un Atletico molto scoperto, con Thomas isolato in mezzo e Saul fuori posizione. Eppure, il tocco di Cristiano Ronaldo è impreciso, Bernardeschi non può arrivare sul pallone. In Champions capiterà a volte di trovare avversari che schiacceranno la Juve e si dovrà tenere per alcune frazioni della gara il baricentro basso. Dovrà però migliorare l’efficacia nell’attacco in contropiede, soprattutto quando la squadre rivale ti concede spazi.