LAVAGNA TATTICA – Verso Juve-Lazio: occhio alla posizione di Lazzari

juve lazio sarri lazzari
© foto www.imagephotoagency.it

In Juve-Lazio, bisognerà fare attenzione alla posizione di Lazzari. I cambi di campo su di lui possono mettere in difficoltà i bianconeri

La Lazio si trova in un terribile momento di forma, e le assenze di giocatori fondamentali (come Leiva e Correa) rendono la rosa molto stretta per Inzaghi. Uno dei pochi calciatori in salute è Manuel Lazzari, che è spesso il principale sfogo dei biancocelesti. Le sue corse fanno guadagnare tanti metri alla squadra, è la principale fonte di risalita.

Considerando che la Juve di Sarri fatica a coprire la palla e a difendere l’ampiezza, bisognerà fare attenzione alla posizione dell’ex Spal. Lazzari è sempre alto per dare ampiezza ed essere servito largo a destra: è velocissimo nel ribaltare l’azione. L’azione del primo gol del Sassuolo, per esempio, è nata da un bel cambio di campo di Locatelli per Muldur, libero di ricevere sul lato debole.

La slide sopra è l’esempio classico. Ossia, cambio di gioco da sinistra di Luis Alberto che serve Lazzari largo a destra in situazione dinamica, con l’ex Spal che ha tanto campo davanti a sé. La Juve dovrà coprire bene la palla ed evitare i cambi di campo.

Condividi