Toni sicuro: «Ronaldo tonerà a segnare. E quando segnerà sarà la fine per tutti»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Campione del Mondo Luca Toni ha parlato della Serie A e dell’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus

Luca Toni è stato uno dei più grandi attaccanti degli ultimi anni del panorama calcistico italiano. E la sua bravura servirebbe tantissimo in questo momento alla nostra Nazionale, alla quale manca un vero e proprio bomber. Toni ha appeso da qualche anno a questa parte gli scarpini al chiodo, ed è ora un opinionista televisivo.

Intervistato da QS-Sport, l’ex attaccante di Palermo, Bayern Monaco e Juventus ha parlato del campionato di Serie A di quest’anno. In particolare, Toni si è soffermato su Cristiano Ronaldo, vera e propria stella arrivata a Torino in estate: «Cristiano Ronaldo ancora a secco? Ma se la Juve vince senza i suoi gol, quando arriveranno anche quelli sarà già finita… Magari non ne farà 40, ma state sicuri che segnerà, li ha sempre fatti. I periodi di astinenza? La differenza è che chi ha spessore sente il peso del blocco, ma sa che prima o poi passerà. E’ peggio quando non senti l’obbligo di dover segnare, perché vuol dire che in passato non ne hai fatti tanti. Scudetto già assegnato alla Juve? No, ma sicuramente sono i più forti. E non penso neanche che, se dovessero puntare più sulla Champions, lascerebbero qualcosa per strada: hanno praticamente due squadre, e la mentalità della Juve è che bisogna cercare di vincere anche le amichevoli. Inter e Milan non sono abbastanza attrezzate? Hanno fatto entrambe un grandissimo mercato, il problema è che partivano da molto lontano e non credo abbiano colmato il gap completamente. Come il Napoli che non ha preso quel paio di giocatori che gli servivano per raggiungere il livello della Juve»

Articolo precedente
allegri juveAllegri inizia a pensare alla Champions League: possibile turnover con il Sassuolo
Prossimo articolo
guarino womenJuventus Women, coach Guarino fiera delle sue ragazze – FOTO