Luciano Moggi: «L’uomo giusto per la Juve è Milinkovic-Savic» – ESCLUSIVA

moggi
© foto www.imagephotoagency.it

Raggiunto al telefono dopo una breve vacanza, Luciano Moggi non ha dubbi sull’unico giocatore per cui la Juventus potrebbe fare “follie” nella sessione di mercato estiva: Milinkovic-Savic

E’ bastato scorgere qualche piccolo sassolino nelle scarpe di CR7 dopo la finale di Kiev, e a cascata quello di tanti altri, per accendere immediatamente la lampadina dei sogni dei tifosi. Da Ronaldo a Neymar, poi Buffon passando da Mertens, Higuain e necessariamente Wanda, ovvero la procuratrice di Icardi. E allora noi di JuventusNews24 abbiamo voluto confrontarci con Luciano Moggi e gli abbiamo chiesto quale giocatore sarebbe quello giusto per far fare alla Juventus un vero salto di qualità. E la sua risposta è stata lapidaria.

Moggi, quale profilo di giocatore consiglierebbe alla Juventus?
«Milinkovic-Savic. Solo lui fa il caso Juve. Nessun altro. Anzi, vi dirò di più: tutti gli altri li lascerei eventualmente alla concorrenza.»

Usciamo però subito dall’equivoco che attanaglia le tifoserie di Juventus e Inter, eterne avversarie nel contendersi non solo scudetti, ma anche giocatori. L’ultimo della lista, al di là di Cancelo non riscattato dai nerazzurri e di proprietà del Valencia, (ri)porta ai nomi di Higuain e Icardi.

Lo scambio Higuain-Icardi quanto è fattibile?
«Avrebbe più “appeal” per i tifosi bianconeri arrivare a Wanda Nara (risponde sorridendo, ndr). Entrando invece negli aspetti tecnici dico che è meglio che ognuno si tenga i propri gioielli. Icardi e la sua manager – oltre che compagna di vita – stanno strategicamente inscenando un teatrino per indurre il club nerazzurro a rinnovare alle loro condizioni. Ma questo è normale perchè ognuno tira l’acqua al proprio mulino. Comunque, per essere chiari, l’operazione non si farà. E dirò di più. Alla Juve il profilo di Icardi non interessa.»

E allora perché se ne parla così tanto?
«Vedendo quello che scrivono e continuano a dire nelle trasmissioni televisive dico che ci vuole davvero tanta, ma tanta, fantasia per partorire questa ipotesi.»

Quindi i due attaccanti resteranno al loro posto?
«Chi detiene i cartellini dei due attaccanti farebbe bene a tenerseli. Sono due campioni. Però proprio per questo potrebbero interessare a club stranieri.»

Lo scambio con conguaglio non dispiacerebbe però a Moratti?
«Moratti ha sempre parlato tanto e non smetterà di farlo. A lui basta aprire bocca…»

Articolo precedente
Juve, in 6 rescindono con lo Sporting. Da Carvalho a Martins: quante occasioni!
Prossimo articolo
Spagna, è ufficiale: esonerato Lopetegui, arriva Hierro