Mancini: «Il problema in Italia è che giocano pochi calciatori italiani»

© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha rilasciato un’intervista parlando della situazione nel campionato italiano legata ai calciatori

Ai microfoni di Sky Sport, a margine del The Best FIFA Men’s Player, Roberto Mancini ha rilasciato un’intervista. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ITALIA«La Nazionale non deve trovare 100 giocatori, ma 25-30, credo sia una cosa diversa per le squadre di club. Una base di giocatori giovani penso possa essere una buona cosa per il futuro. Il problema del campionato italiano è che giocano pochi calciatori italiani».