Connettiti con noi

Hanno Detto

Marani: «La scossa Allegri non c’è. Rimonta 2015? Situazione diversa»

Pubblicato

su

Il giornalista Matteo Marani ha analizzato la situazione della Juve dopo la sconfitta contro il Napoli. Le dichiarazioni

Matteo Marani nel suo editoriale per Tuttosport ha analizzato la situazione di difficoltà della Juve dopo la sconfitta contro il Napoli. Le dichiarazioni.

«Dopo appena tre giornate, la Juventus ha 8 punti di ritardo sul Napoli felice capolista. Un ritardo che potrebbe diventare lo stesso nei confronti di Inter, Roma e di una tra Milan e Lazio, avversarie in serata a San Siro. Se era giusta la prudenza nelle previsioni attorno al nuovo corso bianconero, era impensabile un inizio tanto negativo, il peggiore dalla stagione 2015-16, quando dopo Sassuolo scattò la storica rimonta di Allegri. Ma stavolta la situazione è diversa e più preoccupante. Partire così male non fa che aumentare le ombre e complicare il lavoro di ricostruzione su macerie evidentemente maggiori del previsto. Il paracadute Allegri non si è al momento aperto. La scossa attesa dal ritorno dell’allenatore livornese, fortemente invocato dalla piazza e ombrello per il club, al momento non c’è stata. Arriverà sicuramente, ma rischia di essere in ritardo se le altre corrono».