Connettiti con noi

Hanno Detto

Marani: «Juve costretta a vincere a Malmoe, il portiere sta incidendo»

Pubblicato

su

Matteo Marani ha parlato della sfida tra Juve e Malmoe in Champions League. La sua analisi del momento dei bianconeri

Intervenuto in collegamento negli studi di Sky Sport, Matteo Marani ha analizzato il momento della Juve, soffermandosi sulla gara di domani sera contro il Malmoe. Ecco cosa ha detto.

«Per la Juve è importante sfruttare questa occasione contro il Malmoe, avversario più debole. I bianconeri sono costretti a vincere: è un’occasione utile per ravviare una macchina ferma. Allegri è il paracadute preso dalla Juve per risolvere i problemi, ma non si vede. Il secondo tempo è stato molto brutto contro il Napoli, tenendo conto delle tante assenze e i 17 giocatori dati alle nazionali, però è sempre un punto in tre partite, soprattutto ho visto poco gioco e sviluppo. Mi aspetto una Juve diversa che può crescere molto. C’è stato un piccolo segnale dal primo tempo di Locatelli da non buttare via e quei due giovani ragazzi lì dietro che restano la garanzia (Bonucci e Chiellini ndr). C’è bisogno di loro perché il portiere purtroppo sta incidendo».