Connettiti con noi

Hanno Detto

Montemurro: «Juventus Women eroica, ora ci serve la spinta dello Stadium»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Joe Montemurro interviene in conferenza stampa dopo il pareggio della Juventus Women sul campo del Chelsea

Joe Montemurro in conferenza stampa dopo il prezioso pari ottenuto dalla Juventus Women sul campo del Chelsea.

PAREGGIO – «È la nostra crescita, non è stato un caso aver perso la prima partita contro il Chelsea, dove avevamo giocato bene. Abbiamo disputato quattro partite importanti con diverse impostazioni tattiche, abbiamo visto le ragazza crescere e abbiamo capito che le notti di Champions sono diverse».

EROICHE – «Credo la parola giusta. Ci sono campi molto difficili e questo è uno, le ragazze sono state grandi».

CONSAPEVOLEZZA – «Non serve dominare le partiteo gni settimana, a volte bisogna capire che hai giocatrici un po’ stanche, po ci sono le nazionali, bisogna pensare per i blocchi di partite non per una partita sola. Non ho mai cercato alibi, ho fiducia in tutta la rosa, è il mio mestiere».

SICUREZZA – «Essere parte della fase a gironi e giocarcela, più passavano le giornate e più eravamo sicuri di noi stessi, a volte dovevamo giocare per portarla a casa, in un campo come questa non puoi dominare».

GIRELLI – «Ha dimostrato difensive e tattiche fermando le azioni avversarie».

PEYRAUD-MAGNIN – «Abbiamo vinto campionati insieme. Lei ha una grande intelligenza sul campo, su come gestire i ritmi, questa la cosa più importante, oltre le parate. Ha preso decisioni importanti, giocare lungo o corto. Ha la qualità di leggere la partita».

LO STADIUM – «Il presidente deve mettere più pullman a disposizione per portare il pubblico se non possono arrivare (ride ndr). Spero il pubblico arrivi a darci l’ultima spinta per fare qualcosa di mai fatto».