Montero: «I giovani sono un patrimonio, bisogna rischiare»

montero
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Montero, ex giocatore della Juve e tecnico della Sambenedettese, parla del lavoro da fare con i giovani

Il tecnico della Sambenedettese Paolo Montero ha parlato del lavoro sui giovani nel corso dei sorteggi di Serie C a Rai Sport.

«La mia esperienza con i giovani è molto positiva. Noi in Uruguay da subito andiamo via da giovani, bisogna rischiare con i giovani. In Sud America un giocatore di 19/20 anni è pronto perché gioca in prima squadra da anni. Il tema è quello: bisogna trovare poi l’allenatore che vuole rischiare. Nel mio Paese il patrimonio sono i giovani e bisogna difenderli».

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juve: le ultime sulle trattative bianconere

Condividi