No CR7 no party, Real umiliato dall’Ajax: è fuori dalla Champions

© foto www.imagephotoagency.it

I Blancos di Solari vengono travolti 4-1 al Bernabeu e salutano la Champions dopo averla sollevata per tre volte consecutive. L’effetto CR7 è anche questo

Quello che è successo ieri ha del clamoroso: Real Madrid fuori dalla Champions agli ottavi di finale, dopo averla vinta per quattro volte negli ultimi cinque anni. Solo che questa volta mancava un certo Cristiano Ronaldo, non un dettaglio.

Dopo aver battuto l’Ajax per 2-1 in Olanda, suicidio della squadra di Solari che, ancora una volta con un corrucciato Marcelo in panchina, si fanno travolgere 4-1 da lancieri. Segnano Ziyech, Neres, Tadic e Schøne, illusoria la marcatura di Asensio.