Notizie Serie A LIVE: parlano Fonseca e Iachini, le designazioni arbitrali

© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE:

Venerdì 18 settembre 2020: notizie Serie A.

Calciomercato Inter, è ufficiale: c’è un nuovo attaccante per Conte

Ore 20.00 – Andrea Pinamonti è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. L’attaccante classe 1999 arriva dal Genoa a titolo definitivo. Ecco il comunicato ufficiale del club nerazzurro:

«FC Internazionale Milano comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive di Andrea Pinamonti dal Genoa C.F.C. L’attaccante, classe 1999, vanta 5 presenze in Prima Squadra con la maglia dell’Inter, avendo esordito in nerazzurro a 17 anni nel 2016/2017. Entrato nel Settore Giovanile dell’Inter nel 2013, è stato protagonista con la Primavera della conquista di due Campionati (2016/17 e 2017/18), una Viareggio Cup (2018) e una Coppa Italia (2018). Nella stagione 2017/2018 ha disputato la Serie A con il Frosinone (27 presenze, 5 gol), mentre nel 2019/2020 ha vestito la maglia del Genoa: 32 presenze e 5 gol in Serie A, 2 presenze e 2 reti in Coppa Italia».

Apertura stadi, De Siervo tuona: «Situazione surreale, serve chiarezza»

Ore 19.00 – Dopo il via libera in Emilia Romagna per l’accesso di 1000 persone per le partite Parma-Napoli e Sassuolo-Cagliari di Serie A, l’ad della Lega Luigi De Siervo ha diramato una dura nota indirizzata al governo.

«La situazione che stiamo vivendo, alla vigilia della partenza della nuova stagione, è surreale. Abbiamo presentato a luglio un protocollo dettagliato di oltre 300 pagine per la riapertura parziale in massima sicurezza degli stadi, dettagliando per ciascun impianto le modalità attuative di ingresso, permanenza e deflusso dei tifosi. Al netto delle sacrosante deroghe concesse dalla Regione Emilia Romagna oggi, alla ripartenza del Campionato, il caos regna ancora sovrano. La Lega Serie A chiede, per il rispetto che merita la nostra industria e i nostri tifosi, che al più presto si faccia chiarezza sulla riapertura dei nostri stadi, seppur parziale e condizionata al rispetto delle condizioni di sicurezza per il pubblico».

Toloi scaramantico: «Scudetto? Non ne parliamo. A 10 partite dalla fine…»

Ore. 17.30 – Rafael Toloi, tra i protagonisti dell‘Atalanta di Gasperini nella passata stagione, ha rilasciato un’intervista all’Eco di Bergamo. Il difensore della Dea ha parlato degli obiettivi europei, ma anche della possibilità di puntare allo Scudetto.

SCUDETTO – «Lo Scudetto? Non ne parliamo, vedremo dove saremo a 10-15 gare dalla fine».

CHAMPIONS – «Sicuramente non vediamo l’ora di rigiocare in Champions League, farlo a Bergamo sarà più bello e un vantaggio. La stagione appena trascorsa non è una responsabilità, ma porta grande entusiasmo: stiamo lavorando per un’altra grande annata. Rivincita col Psg? Siamo pronti a giocare contro chiunque. Ora dobbiamo pensare al Torino e sappiamo già che sarà subito una partita per noi molto tosta».

Iachini: «Vogliamo fare una stagione positiva, dobbiamo migliorare»

Ore 14.30Iachini parla in conferenza stampa in vista del match con il Torino: «Ci avviamo a voler fare una stagione sicuramente positiva, avendo tracciato delle basi. Abbiamo molto da migliorare, perché le cose da verificare sono tante. Le amichevoli ci hanno dato qualche spunto positivo ma manca tanto per mandare in campo ciò che ho in mente, ovvero una squadra organizzata con calcio di qualità. Abbiamo preso giocatori con caratteristiche per questo obiettivo. I cinque cambi ci porteranno a dover avere tanti giocatori da fa ruotare».

Fonseca: «Contro il Verona non sarà facile, dobbiamo uscire veloci»

Ore 13.30Fonseca in conferenza stampa alla vigilia del match con il Verona: «Non è facile ma non solo per noi. Ho visto le principali squadre qui in Italia avere difficoltà nell’avere il possesso del pallone contro il Verona. Dobbiamo uscire veloce quando ci attaccano».

Ore 12.30 Giampaolo ha parlato alla vigilia del match contro la Fiorentina: «La Fiorentina è una squadra che si è rinforzata, noi dobbiamo giocare la partita e non farsi giocare dalla partita: lo dico sempre ai ragazzi. Dobbiamo dare tutto, questo dovremo fare domani al di là di tutto. Dobbiamo giocare, punto: di tutto il resto ne riparleremo lunedì o martedì. Le valutazioni di ruoli o mercato è un argomento che non va affrontato, io domani ho la partita e le trattative le lascio al direttore».

Serie A, la programmazione della prima giornata tra Sky e Dazn

Ore 11.00 – La programmazione della prima giornata di Serie A tra Sky e Dazn:
19/09/2020 Sabato 18.00 Fiorentina-Torino Sky
19/09/2020 Sabato 20.45 Hellas Verona-Roma DAZN
20/09/2020 Domenica 12.30 Parma-NapoliDAZN
20/09/2020 Domenica 15.00 Genoa-Crotone DAZN
20/09/2020 Domenica 18.00 Sassuolo-Cagliari Sky
20/09/2020 Domenica 20.45 Juventus-Sampdoria Sky
21/09/2020 Lunedì 20.45 Milan-Bologna Sky
30/09/2020 Mercoledì (orario ancora da definire) Benevento-Inter Sky
30/09/2020 Mercoledì (orario ancora da definire) Lazio-Atalanta Sky
30/09/2020 Mercoledì (orario ancora da definire) Udinese-Spezia Sky

Prima giornata Serie A, le designazioni arbitrali

Ore 10.00 – L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la prima giornata di Serie A:

Fiorentina-Torino: Abisso
Colarossi-Bassini
IV: Sacchi
VAR: Giacomelli
AVAR: Galetto

Genoa-Crotone: Ayroldi
Giallatini-Macaddino
IV: Manganiello
VAR: Banti
AVAR: Ranchetti

Juventus-Sampdoria: Piccinini
Passeri-Rocca
IV: Dionisi
VAR: Calvarese
AVAR: Lo Cicero

Milan-Bologna: La Penna
Bresmes-Vecchi
IV: Ghersini
VAR: Massa
AVAR: Liberti

Parma-Napoli: Mariani
Prenna-Margani
IV: Ros
VAR: Aureliano
AVAR: Del Giovane

Sassuolo-Cagliari: Marinelli
Muto-Palermo
IV: Fabbri
VAR: Di Paolo
AVAR: Vivenzi

Hellas Verona-Roma: Chiffi
Preti-Rossi
IV: Giua
VAR: Irrati
AVAR: Tolfo

Condividi