Ottavio Bianchi si gode il campionato: «Con CR7 Juve fortissima, ma Serie A più equilibrata»

© foto Conferenza Stampa presentazione Cristiano Ronaldo

L’ex allenatore del Napoli parla del campionato che verrà, ed è convinto che per la Juve non sarà semplice come gli altri anni

Ottavio Bianchi è entrato nella storia del calcio italiano grazie all’accoppiata Scudetto-Coppa Italia nel 1987 con il Napoli. E ora si gode la nostra Serie A da semplice spettatore, anche se ogni volta che parla dice sempre qualcosa di interessante. Ai microfoni de Il Messaggero, Ottavio Bianchi ha parlato della Serie A che si sta formando e che prenderà il via il 18 agosto: «L’anno scorso c’erano due squadre molto vicine, Juve e Napoli. La Juve con Cristiano Ronaldo ha ancora alzato l’asticella. Ma quest’anno il discorso va allargato al Milan che ha fatto una squadra con i fiocchi prendendo Caldara che in prospettiva è il miglior difensore d’Italia e un centravanti come Higuain sognato in tutto il mondo. L’Inter si è rinforzata e la Roma è lì anche se ha perso un portiere come Alisson. Ai vertici vedo un maggiore equilibrio».

Articolo precedente
Under 17, inizia la stagione dei giovani bianconeri. Mister Pedone: «Solite linee guida dalla società»
Prossimo articolo
Ronaldo lancia Ronaldo: «CR7 in Italia? Ottimo per la Serie A»