Pedullà: «Conte chiede 200 milioni di spesa, Sarri neanche 200 mila»

sarri-conte
© foto www.imagephotoagency.it

Pedullà: «Conte chiede 200 milioni di spesa, Sarri neanche 200 mila». Così il giornalista esperto di mercato

Alfredo Pedullà, giornalista di Sportitalia esperto di calciomercato, parla così delle differenze tra Maurizio Sarri e Antonio Conte.

Le sue parole: «Sarri ha un grande limite, che deve superare: ogni tanto deve chiedere. Siamo al paradosso totale: Conte chiede 200 milioni di spesa e Sarri nemmeno 250 mila euro. Lui deve farsi sentire ma è anche vero che la stagione è nata male per molte incomprensioni. Non l’hanno messo in condizione di lavorare su quello che aveva, non su quello che non ha chiesto, sbagliando. Non è una squadra costruita per lui. Poi è giusto che paghi lui se non dovesse vincere almeno lo scudetto. Cedere Pjanic in estate nel mezzo della stagione… Cosa resta del centrocampo della Juve? Khedira è rotto da sempre, Rabiot si sta inserendo adesso e poi Bentancur, basta. Chi gioca in difesa con Alex Sandro infortunato? Danilo? Lo ritenete all’altezza della Juve!?».

Condividi