Piccini verso la finale Scudetto: «Abbiamo tante motivazioni. Cosa ci ha detto Braghin»

© foto www.juventusnews24.com

Silvia Piccini, coach della Juventus Women Primavera, ha rilasciato un’intervista verso la finale Scudetto contro la Roma

Ai microfoni di Juventus TV, Silvia Piccini ha parlato in vista della finale Scudetto tra Juventus Women Primavera e Roma. Le parole della coach bianconera.

FINALE – «Più che parlare di emozioni adesso parlerei di motivazioni e ne abbiamo tantissime e la voglia di far bene è davvero tanta. Con il direttore Braghin abbiamo avuto una bella chiacchierata e lui come sempre ci illumina. Ci ha sicuramente detto che è una grande opportunità da vivere senza paura».

PREPARAZIONE – «Sono state cinque settimane davvero intense con tre amichevoli comprensive di un torneo. La voglia di migliorarsi c’è sempre e le ragazze ce la stanno facendo vedere, il cammino sta continuando e proseguiamo così».

JUVENTUS-ROMA – «La differenza in tutte queste partite secche fondamentali la faranno la testa e il cuore. Avere questo grande senso di sacrificio e mettersi a disposizione sempre della compagna. Un discorso già partito all’inizio dell’anno. Con la paura ma con il coraggio di saperla superare».

FINALE PER CAMPIONATO DELLO SCORSO ANNO – «Credo che non inciderà. Tutte le ragazze che l’anno scorso hanno partecipato ci staranno vicino e faranno il tifo per noi. Chi giocherà questo sabato darà il massimo per far vedere che è alla Juventus ed è indiscutibile».

SEGNALE CALCIO FEMMINILE«Io credo di sì. E’ un modo anche per dare spettacolo. Queste partite sono divertenti e fino all’ultimo minuto non sai mai come andrà. E’ un bel segnale e la Juve è pronto a viverlo».

LEGGI ANCHE: Juventus Women Primavera-Roma: quale squadra giocherà in casa

Condividi