Connettiti con noi

Hanno Detto

Piccinini shock: «La Juve ha spinto per togliere i diritti tv a Sky e assegnarli a DAZN»

Pubblicato

su

Sandro Piccinini ha parlato nel corso di una lunga intervista, rivelando la spinta della Juve per togliere i diritti tv della Serie A a Sky

Nel corso di un’intervista a La Verità, Sandro Piccinini ha parlato del rapporto tra la Juventus ed i media, ma non solo. Ecco le sue parole su Superlega, Pirlo e Diritti tv.

RAPPORTO CON I MEDIA – «Sui media i grandi club godono di un occhio di riguardo perché hanno tifoserie più numerose. Una notizia sull’Inter ha un peso diverso di una sul Parma. Detto questo, io ho potuto criticare in tempo reale l’idea della Superlega e attaccare Andrea Agnelli sul caso Suarez».

JUVE SKY DIRITTI TV – «A Sky ci sono 20 opinionisti, ognuno con la propria simpatia. Se si misurano le presunte alleanze sui fatti concreti, la Juventus è la società che ha spinto di più per togliere i diritti a Sky e assegnarli a Dazn».

PIRLO – «Agnelli ha pensato che gli scudetti li avesse vinti la società e non Allegri, Conte e Sarri. Tutti i presidenti la pensano così perché la società è la componente più forte. Ma l’allenatore serve e Pirlo non aveva esperienza. Senza Dybala e un centrocampo all’altezza, la sua è stata un’annata dignitosa, non catastrofica. Sì, scegliere Pirlo è stato un atto di presunzione».