Pirlo ha scelto: «Pjanic è il mio unico erede»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex centrocampista della Juventus si rivede nel regista bosniaco di Allegri. È Miralem Pjanic l’erede del Maestro Andrea Pirlo

Una dichiarazione del genere fa rumore, eccome se ne fa. Perché a pronunciarla è uno dei maggiori interpreti del calcio moderno, per il valore, soprattutto significativo, che si porta dietro. Andrea Pirlo ha scelto il suo erede, lo ha fatto negli studi di Sky Sport, lo ha fatto senza alcuna esitazione. Il prescelto veste la maglia bianconera e risponde al nome di Miralem Pjanic, il vero motore della Juventus di Allegri. Ecco l’incoronazione di Mozart.

«Pjanic è quello che più si avvicina in questo momento a me. Sta facendo molto bene, è migliorato tanto rispetto all’anno scorso. Adesso ha trovato il suo ruolo ideale come caratteristiche, lo sta interpretando benissimo. L’unico che riesce a guardare in avanti e non sempre a passare la palla dietro, colui che verticalizza e che riesce a cambiare gioco quando è necessario. Con il centrocampo a 3 fa il centrale, mentre a 2 fa più fatica. Anch’io preferivo giocare con due uomini ai lati, andavo a cercare le zone più libere e più scoperte per ricevere palla».