Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Pjanic-Juve, si stringe: taglio stipendio e contributo. Ecco le condizioni

Pubblicato

su

Pjanic Juve, si stringe: taglio stipendio e contributo. Ecco le condizioni per il ritorno del bosniaco in bianconero

Domani squadra e dirigenza della Juventus saranno a Barcellona, per il trofeo Gamper: un’occasione importante per provare a tirare definitivamente le fila del ritorno di Miralem Pjanic a Torino.

L’arrivo di Pjanic per la Juve non esclude Locatelli, anzi. Madama deve prima definire prima la cessione di Ramsey, ma anche in quel caso gli 8,5 milioni di stipendio (la Juventus ne sarebbe disposta a coprire la metà) del bosniaco sarebbero insostenibili. Laporta può concedergli il cartellino gratis, ma il giocatore dovrebbe rinunciare a tre anni di contratto (impossibile), o può darlo in prestito gratuito, anche biennale. Ecco perché Pjanic deve rinunciare a parte dello stipendio e in parte il Barcellona dovrà dare il suo contributo.  Lo scrive La Gazzetta dello Sport.