Platini bombarda: «Ronaldo alla Juve? Non l’ho capita. Il Var uccide il calcio»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex presidente dell’Uefa si scaglia contro la Fifa e l’introduzione del Var. Poi Platini parla del trasferimento alla Juve di CR7

Velenosa l’intervista rilasciata da Michel Platini all’Equipe. Nel mirino la Fifa, il Var e il trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Le sue parole.

TRAGEDIA VAR – Prendiamo ad esempio la finale della Coppa del mondo: c’era la Var, eppure, sul primo gol della Francia scaturito da un calcio di punizione, a mio avviso non c’era il fallo iniziale del croato E sul secondo goal dei transalpini (rigore di Griezmann), è stata la regia Var a chiamare l’arbitro che è diventato una sorta di burattino. Lì c’era o non c’era la mano del croato? Tutta la Croazia ha gridato all’involontarietà del fallo e tutta la Francia ha chiamato il rigore: dove è il progresso, dove è la giustizia. Rimane l’interpretazione.

ATTACCO ALLA FIFA- Secondo le statistiche della Fifa la percentuale di decisione corrette è salita dal 95 al 99,3%? Conosco la Fifa, è il loro lavoro trovare statistiche che vanno nella loro direzione. Al limite, il video può davvero aiutare a giudicare una palla che attraversa o meno la linea di porta, o per il fuorigioco, perché queste decisioni si basano su fatti precisi: dentro o fuori. Non c’è spazio per l’interpretazione, ma anche lì è pericoloso. Chissà, magari un domani i capitani e i portieri avranno le cuffie e gli allenatori saranno in grado di parlare con loro e guidarli nel bel mezzo della gara: ‘Gioca sulla sinistra. Giusto’. In questo modo, sicuramente uccideremo il calcio come è già successo per ciclismo e F1, o abbiamo già ucciso gli arbitri. Perché tutti i dirigenti del mondo arbitrale sono a favore del Var? Perché si proteggono le spalle e perché stanno sempre dalla parte di chi li foraggia.

CR7 ALLA JUVE – Ronaldo? Ho trovato bizzarro che a 34 anni lasci il Real Madrid, con cui ha vinto tre Champions consecutive, per provare una nuova avventura. A 32 anni, mi volevano molti club ma ero stanco e mi sono ritirato. Lui non lo è, si vede. Ma è la Juventus ad averlo contattato, o è stato Mendes a contattare la Juventus? Non ho ben compreso quest’operazione.

Articolo precedente
Clamoroso Germania, non convocati Khedira ed Emre Can. Low: «Serve spazio»
Prossimo articolo
Qui Continassa: Ronaldo e Dybala ancora insieme, Douglas Costa vola – FOTO