Plusvalenza Pjanic: ecco quanto vale la cessione del bosniaco

pjanic-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Plusvalenza Pjanic: ecco quanto vale la cessione del bosniaco per il bilancio della Juve. E Paratici alleggerisce il monte ingaggi

Gazzetta questa mattina si sofferma sull’aspetto economico dello scambio Pjanic-Arthur tra Juventus e Barcellona. Il bosniaco 30enne sarà valutato la bellezza di 60 milioni: ecco perché la Juve metterà a segno una plusvalenza che sarà registrata a bilancio entro il 30 giugno.

La Rosea spiega: «Il bosniaco fu comprato dalla Signora nell’anno 2016 per 32 milioni più oneri. Negli anni ha rinnovato, oggi guadagna 7 milioni e mezzo e l’ammortamento residuo a bilancio è di 13. Insomma, 47 di plusvalenza. Non una cifra banale, in uno scenario che sarà caratterizzato dal deprezzamento dei trasferimenti». Arthur, valutato 70 milioni, in bianconero guadagnerà circa 5,5 milioni a stagione.

Condividi