Precedenti Juventus-Lazio: i bianconeri sorridono ma Inzaghi è indigesto

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Lazio, anticipo della 2ª giornata di Serie A 2018-2019: tutti i precedenti e le statistiche sulla sfida dello Stadium

È il momento. Lo Stadium è pronto a ruggire di nuovo per la prima casalinga della Juventus nel campionato di Serie A 2018/2019. Dopo la sofferta ma preziosa vittoria contro il Chievo, i bianconeri di Allegri ospitano la Lazio tra le mura amiche (anticipo della 2ª giornata, sabato 26 agosto alle 18) per un grande classico del calcio nostrano. Banale dirlo, ma giusto sottolinearlo: sarà l’occasione in cui Cristiano Ronaldo si presenterà definitivamente ai suoi nuovi tifosi.

Precedenti Juventus-Lazio: le statistiche

La sfida ai biancocelesti, sconfitti all’esordio dal Napoli, sarà impegno probante per Madama  che, nel recentissimo passato, ha spesso faticato contro la squadra di Simone Inzaghi. Anche se, dal 2004, cioè da quando è stata deliberata la riforma del campionato a 20 squadre, i torinesi negli scontri diretti in Serie A hanno racimolato 23 vittorie, 6 pareggi e soltanto una sconfitta. Quest’ultima verificatasi proprio lo scorso 3 marzo nella cornice dello Stadium: Ciro Immobile ribaltò con una doppietta l’iniziale vantaggio di Douglas Costa. Sul finale di match fu fatale l’errore di Paulo Dybala dal dischetto. Positivissimo, comunque, il ruolino interno dei campioni d’Italia contro le Aquile: 10 vittorie, 3 pareggi e il suddetto ko. Poco meno recente, ma molto più doloroso, il ricordo della finale di Supercoppa persa dai ragazzi di Allegri nell’estate del 2017. Allora fu un gol all’ultimo secondo di Alessandro Murgia a sigillare il 2-3 finale che consegnò la coppa ai ragazzi di Inzaghi.

Precedenti Juventus-Lazio: i protagonisti

Juventus-Lazio sarà una partita speciale soprattutto per Giorgio Chiellilini che, proprio contro i bianconcelesti, nel 2007/2008 realizzò la sua prima doppietta in Serie A nel 5-2 con cui Madama si impose all’Olimpico di Torino. La sfida contro la formazione capitolina, chiaramente, è anche un appuntamento speciale per Pavel Nedved. L’attuale vicepresidente della Juventus ha vestito la maglia della Lazio dal 1997 al 2002, prima di essere acquistato proprio dai bianconeri, stanchi di trovarselo di fronte. La Furia Ceca si ritirò dal calcio giocato proprio dopo un Juve-Lazio nel 2009.

Articolo precedente
Claudio Marchisio: storia di un Principe che diventa Re – VIDEO
Prossimo articolo
Parola ai tifosi: «Mercato? Ci manca un centrocampista. L’Inter è l’anti Juve»