Connettiti con noi

Hanno Detto

Preziosi lancia l’allarme: «Riapertura stadi? Senza pubblico club a rischio»

Pubblicato

su

Il presidente del Genoa ha lanciato un allarme riguardo la questione della riapertura degli stadi di Serie A

Enrico Preziosi lancia l’allarme. Il presidente del Genoa, al Corriere della Sera, ha manifestato tutte le sue preoccupazione sulla questione della riapertura degli stadi di Serie A in vista del prossimo campionato.

Le dichiarazioni riprese da calcionews24.

«Senza pubblico negli stadi e forme di aiuto dal Governo, il Chievo potrebbe non essere un caso isolato. I bilanci di molte società sono a rischio. È semplice da spiegare: dopo un anno e mezzo di mancati introiti da botteghino ora la nuova regola impone il distanziamento interpersonale di un metro. In pratica in quasi tutti gli stadi d’Italia saremmo costretti, se la normativa venisse confermata, a occupare un seggiolino ogni quattro, aprendo di fatto gli impianti per il 25 per cento della capienza. Con queste imposizioni avviare la campagna abbonamenti o vendere i pacchetti hospitality è impossibile. Io poi ho pure il rammarico di aver appena investito cifre ingenti per ammodernare Marassi».