Juventus-Sassuolo, De Zerbi spera in una giornata «no» dei bianconeri

de zerbi
© foto www.imagephotoagency.it

In vista del prossimo match tra Juventus e Sassuolo, l’allenatore dei neroverdi analizza la gara che sarà

La Juventus si è allenata in questa ultima settimana a ranghi ristretti vista la pausa delle Nazionali. Nonostante ciò, mister Allegri h potuto contare sulla presenza di Cristiano Ronaldo, Emre Can, Sami Khedira, Medhi Benatia e Andrea Barzagli, tutti non convocati dalle rispettive nazionali. L’allenatore toscano, dunque, ha già iniziato a preparare la prossima sfida contro il Sassuolo.

Appuntamento domenica 16 settembre alle ore 15 all’Allianz Stadium. Un match importante anche per il Sassuolo, il quale è partito molto bene quest’anno. Grande merito è da dare sicuramente a mister Roberto De Zerbi, il quale sta portando tante novità in Emilia. Proprio De Zerbi ha parlato a La Gazzetta dello Sport della sfida contro la Juventus: «La Juventus è la squadra più forte d’Italia. Quest’anno è la squadra più forte d’Europa. Non lo so come si ferma, perché l’anno scorso, comunque, ho perso entrambe le volte. Quello che so è che se con la Juventus si pensa di fare un risultato positivo bisogna sperare che loro incappino in una giornata negativa. C’è chiaramente troppa differenza con una squadra come la mia di oggi o, ancor di più, quella di ieri. Non vuol dire però che partiremo già sconfitti. Ce la metteremo tutta. In fondo, lo dico con autoironia, siamo secondi in classifica».

Articolo precedente
Non solo Marcelo e Pogba. Tutte le alternative sulla lista di Marotta
Prossimo articolo
Bernardeschi e la ricetta azzurra: «Sacrificio, umiltà e basi giuste» – FOTO