PUNTO A CAPO – Pirlo all’esame Napoli, contro l’amico Gattuso

© foto www.imagephotoagency.it

In campo hanno condiviso vittorie e momenti indimenticabili, ora si sfidano in panchina. Juventus Napoli è anche la sfida tra Gattuso Pirlo

Amici contro. In campo si trovavano a memoria, e fuori dal campo erano e sono tutt’ora legati da un’amicizia profonda. Pirlo usava la testa per prenderlo scherzosamente di mira, mentre Gattuso preferiva i fatti. Una coppia perfetta che ha fatto la fortuna del Milan e della Nazionale di Marcello Lippi, è probabilmente il duello più avvincente di questo Juventus – Napoli. Pochi avrebbero scommesso su Gattuso allenatore, e invece dopo le difficoltà iniziali è riuscito a plasmare un Napoli con carattere e identità, variando uomini e soluzioni tattiche fino al 4-2-3-1. Da allenatore si è riscoperto attento e riflessivo, proprio come Pirlo in campo.

Meno dubbi sulla carriera da allenatore di Pirlo, a detta di tutti un predestinato già quando giocava. A differenza di Gattuso il tecnico juventino deve ancora dimostrare tutto, ha due panchine alle spalle e una squadre con aspettative massime e l’eredità non indifferente di 9 scudetti consecutivi. Rispetto al campo i ruoli da allenatori si ribaltano: Gattuso è la certezza, Pirlo la scommesso, uniti da una vita di successi al Milan e in Nazionale. Domani si giocano il primo scontro diretto stagionale, ma sicuramente dopo la partita – comunque andrà – torneranno le prese in giro e i sorrisi di un’amicizia sincera.

Condividi