Ramsey conquista la Juve e i tifosi: per Sarri è prezioso

ramsey
© foto www.imagephotoagency.it

La buona prestazione di Aaron Ramsey contro il Brescia ha fatto innamorare la Juve e in particolar modo i tifosi: per Sarri, al momento, è fondamentale

È bastato davvero poco, ad Aaron Ramsey, per conquistare la Juve e il cuore dei tifosi. In tutto l’ambiente bianconero c’era grande attesa per l’esordio del gallese, che veniva da un brutto infortunio. Una volta sceso in campo, il numero 8 non ha deluso le aspettative.

Dopo il gol all’esordio contro l’Hellas Verona, contro il Brescia, il trequartista ha giocato un’ottima gara, spaziando da destra a sinistra, mostrando tecnica, grinta e duttilità. Sarri si è convinto a farlo partire ancora una volta dal 1′, complici anche i problemi con gli esterni d’attacco (Douglas Costa infortunato e Cuadrado costretto a fare il terzino).

Come analizza poi Tuttosport, le caratteristiche del gallese lo rendono ancora più prezioso. Il giocatore può fare il trequartista ma anche il centrocampista. Sarri ha dunque due possibilità: metterlo nel 4-3-1-2 o nel 4-3-3.