Regola Serie A sul rinvio delle partite per focolaio Covid: la decisione della Lega

© foto www.imagephotoagency.it

La Lega Calcio ha stabilito la regola per chiedere il rinvio delle partite in caso di ampia positività in squadra

Il giornalista di Sky Sport Alessandro Alciato ha twittato, parlando del nuovo regolamento adottato dai club di Serie A in caso di focolaio all’interno di una squadra, come il Genoa.

D’ora in avanti in serie A verrà applicata la norma Uefa: si gioca con almeno 13 calciatori sani (12+1 portiere), se non lo farà sconfitta a tavolino per 3-0. I club con almeno 10 positivi al Covid nell’arco di una settimana, una sola volta all’anno potranno chiedere di non giocare. Il Genoa usufruirà della regola e se ricapiterà dovrà giocare se avrà almeno 13 calciatori a disposizione, di cui un portiere. Come verranno contagiati questi 13 calciatori? Saranno presi in considerazione i numeri di maglia: se 13 calciatori a cui sono stati assegnati i numeri di maglia sono a disposizione, la squadra dovrà giocare.

LEGGI ANCHE: Genoa-Torino rinviata: è arrivata la decisione della Lega

Condividi